Chiesa di Sant'Angelo a Venezia, demolita

Chiesa di Sant'Angelo a Venezia

La Chiesa di Sant'angelo a Venezia

La Chiesa di Sant'Angelo fu una degli edifici religiosi vittime dei decreti Napoleonici di soppressione di Chiese, Monasteri e Conventi, di cui parlo qui:

Leggi anche: Chiese soppresse e demolite durante il dominio napoleonico

La chiesa aveva origini antichissime e fu più volte restaurata fino, appunto, al decreto del 1807 con il quale Napoleone soppresse anche questa chiesa che fu poi demolita nel 1837. 

Chiesa di Sant'angelo nella mappa di Jacopo Barberi

 


 

Il campo dov'era la Chiesa di San Michele Arcangelo

Della Chiesa dedicata a San Michele Arcangelo rimane solo il nome del campo (Campo Sant'Angelo) ed una targa che la ricorda. Oltre al dipinto del Canaletto, riporto qui di seguito un disegno di G. Pividor in cui si vede bene la Chiesa, il campanile e la vicina chiesetta di Sant'Angelo agli zoppi.

La Chiesetta di Sant'Angelo degli zoppi. 

È una chiesetta minuscola, senza fronzoli, con l'interno semplice e silenzioso che invita al raccoglimento ma dove si puo' immirare un bel crocifisso ligneo,alcune belle tele e una Via Crucis. La chiesetta fu fondata nel 920 con gli "schei" della nobile famiglia Morosini come oratorio privato e il 1 novembre 1392 fu data in concessione alla Scuola degli Zoppi, probabilmente una Confraternita formata da marinai dell'Arsenale disabili.

Chiesetta di Sant'Angelo degli Zoppi

Forse ti potrebbe interessare...